Protesi anca mini invasiva Palermo

Gli interventi di protesi anca mini invasiva a Palermo rappresentano un’innovativa soluzione per riacquistare piena libertà e mobilità. Si tratta di una tecnica ormai riconosciuta da diversi anni e che permette di risolvere il problema dell’artrosi dell’anca, molto comune sia tra gli uomini sia tra le donne. Grazie alla chirurgia mininvasiva smetterai di convivere con il dolore e potrai vivere le tue giornate senza dipendere da qualcuno.

Caratteristiche e vantaggi della chirurgia mininvasiva

La chirurgia mininvasiva è una valida alternativa ai classici interventi sotto anestesia totale e che richiedono lunghe sedute di fisioterapia. Oggi, attraverso questa rivoluzionaria tecnica, verrà ricostruita l’articolazione tramite l’impianto di componenti metalliche, di polietilene e di ceramica in grado di aiutare i pazienti a recuperare la normale mobilità. I vantaggi di un tale intervento sono diversi, a cominciare dal tempo di recupero molto veloce e dalla possibilità di non incidere muscoli o tendini. Inoltre, la chirurgia mininvasiva viene effettuata da un’equipe altamente specializzata che preserverà la mobilità e la funzionalità dell’anca. Una volta terminato l’intervento, il paziente potrà già camminare con le stampelle il giorno stesso, riuscirà a fare le scale dopo 3-5 giorni e camminerà normalmente entro 2-3 settimane. In molti casi, l’operazione viene effettuata in regime “one day surgery”, così il paziente può essere dimesso già il giorno dopo.

Caratteristiche e vantaggi della chirurgia mininvasiva

La chirurgia mininvasiva è una valida alternativa ai classici interventi sotto anestesia totale e che richiedono lunghe sedute di fisioterapia. Oggi, attraverso questa rivoluzionaria tecnica, verrà ricostruita l’articolazione tramite l’impianto di componenti metalliche, di polietilene e di ceramica in grado di aiutare i pazienti a recuperare la normale mobilità. I vantaggi di un tale intervento sono diversi, a cominciare dal tempo di recupero molto veloce e dalla possibilità di non incidere muscoli o tendini. Inoltre, la chirurgia mininvasiva viene effettuata da un’equipe altamente specializzata che preserverà la mobilità e la funzionalità dell’anca. Una volta terminato l’intervento, il paziente potrà già camminare con le stampelle il giorno stesso, riuscirà a fare le scale dopo 3-5 giorni e camminerà normalmente entro 2-3 settimane. In molti casi, l’operazione viene effettuata in regime “one day surgery”, così il paziente può essere dimesso già il giorno dopo.

Protesi all’anca personalizzate a Palermo

Per la tua protesi anca mini invasiva a Palermo, rivolgiti al Dottor Enis Rustemi, uno dei maggiori specialisti nel settore. Grazie alla sua esperienza e professionalità, potrai intraprendere un percorso in cui l’intervento sarà soltanto l’ultimo passo verso una completa autonomia e libertà. Ogni impianto di protesi all’anca del dottor Rustemi garantisce un’elevata precisione e viene personalizzato in base alle caratteristiche fisiche del paziente e alle sue esigenze. In questo modo, potrai avere una protesi che riproduce perfettamente la tua anatomia e che ti permetterà di tornare a una vita normale in cui svolgere qualsiasi attività sportiva.

Compila il form per maggiori info

0 + 3 = ?

© Copyright 2023 - Dott. Enis Rustemi | Partita IVA: 02689201206 | Sito internet creato da Marketing Medico
×