Protesi anca mini invasiva Milano

L’intervento di protesi anca mini invasiva a Milano è la soluzione per tutti coloro che soffrono di artrosi dell’anca, una delle patologie più diffuse per entrambi i sessi, e che influenza in modo negativo sia la qualità della vita sia le capacità operative delle persone. Si tratta di una tecnica ormai molto utilizzata e utile soprattutto per prevenire possibili conseguenze sullo stato psicofisico del soggetto.

I vantaggi della chirurgia mininvasiva

La chirurgia mini invasiva è una tecnica consolidata da molti anni e frutto di ricerca e innovazione. Consiste nella ricostruzione dell’articolazione tramite il posizionamento di componenti metalliche, di polietilene e di ceramica, che consentono di liberare i pazienti sia dal dolore sia dall’impossibilità di muoversi. L’intervento viene eseguito da un’equipe specializzata, non prevede l’incisione dei muscoli e dei tendini e, di conseguenza, consente un recupero molto più rapido. Grazie all’innovativo approccio mininvasivo, si preservano la mobilità e la funzionalità dell’arto e il paziente potrà camminare con due stampelle già il giorno stesso dell’intervento, farà le scale dopo 3-5 giorni e camminerà liberamente entro 2-3 settimane. Inoltre, per offrire il miglior risultato possibile, vengono utilizzate differenti tecniche, stabilite in base alle caratteristiche del soggetto e alle sue esigenze. In alcuni casi, la procedura può essere effettuata anche in regime “one day surgery”, in modo tale che il paziente venga dimesso il giorno successivo all’intervento chirurgico.

I vantaggi della chirurgia mini invasiva

La chirurgia mini invasiva è una tecnica consolidata da molti anni e frutto di ricerca e innovazione. Consiste nella ricostruzione dell’articolazione tramite il posizionamento di componenti metalliche, di polietilene e di ceramica, che consentono di liberare i pazienti sia dal dolore sia dall’impossibilità di muoversi. L’intervento viene eseguito da un’equipe specializzata, non prevede l’incisione dei muscoli e dei tendini e, di conseguenza, consente un recupero molto più rapido. Grazie all’innovativo approccio mininvasivo, si preservano la mobilità e la funzionalità dell’arto e il paziente potrà camminare con due stampelle già il giorno stesso dell’intervento, farà le scale dopo 3-5 giorni e camminerà liberamente entro 2-3 settimane. Inoltre, per offrire il miglior risultato possibile, vengono utilizzate differenti tecniche, stabilite in base alle caratteristiche del soggetto e alle sue esigenze. In alcuni casi, la procedura può essere effettuata anche in regime “one day surgery”, in modo tale che il paziente venga dimesso il giorno successivo all’intervento chirurgico.

Risultati veloci e recupero ottimizzato con la protesi all’anca

Nel nostro impegno a offrire una soluzione completa all’artrosi dell’anca, comprendiamo che il benessere va oltre la semplice guarigione fisica. La nostra equipe specializzata non solo si concentra sulla risoluzione del dolore e il ripristino della mobilità, ma anche sul percorso di recupero personale di ciascun paziente.

Con la chirurgia mininvasiva, proponiamo un approccio che non solo accelera il processo di guarigione fisica, ma si estende anche al benessere emotivo e psicologico del paziente. La rapidità del recupero non solo gli consente di tornare alle proprie attività quotidiane in tempi record, ma riduce anche la necessità di lunghe degenze ospedaliere, fornendo un ambiente più confortevole per il recupero.

Affidati a noi per un intervento all’avanguardia, grazie al quale non solo risolveremo il problema all’anca, ma ci impegneremo a guidarti in un percorso di recupero personalizzato. Riprendi il controllo della tua vita e sperimenta la libertà di movimento con la protesi all’anca mininvasiva a Milano presso il nostro studio. Contattaci oggi stesso per fissare un appuntamento e iniziare il tuo percorso verso un benessere ottimale.



Protesi anca personalizzate a Milano

Per la tua protesi anca mini invasiva a Milano rivolgiti al Dottor Enis Rustemi, ti offrirà tutta la competenza e l’esperienza necessaria per farti riconquistare la tua libertà di movimento. Se, fino a oggi, questi interventi richiedevano spesso l’anestesia totale, grazie alla tecnica mininvasiva non solo verrà risolto il problema all’anca, ma verrà accelerato il recupero. Inoltre, ogni impianto protesico sarà personalizzato, così da riprodurre nel miglior modo possibile l’anatomia del paziente. Con una protesi all’anca personalizzata, anche chi pratica sport potrà tornare a godersi la vita e le proprie passioni.

Compila il form per maggiori info

1 + 6 = ?

© Copyright 2024 - Dott. Enis Rustemi | Partita IVA: 02689201206 | Sito internet creato da Marketing Medico
×